addio mare adriatico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

addio mare adriatico

Messaggio Da clarisweb il Mer Mag 21, 2014 6:22 am


Petrolio. Mentre l’Italia “osserva”, la Croazia conquista l’oro nero dell’Adriatico
Il ministro degli esteri croato ha segnalato che sotto 12mila chilometri quadrati di mare ci sono 3 miliardi di barili disponibili e ha aggiunto che il suo Paese mira a diventare: "Una piccola Norvegia". Sul versante italiano continuano gli ostacoli. L'ex premier Prodi al Messaggero lancia l'allarme
Trivelle croate a tutta forza nel mare Adriatico. Mentre la Commissione europea promette agli ambientalisti italiani di monitorare nell’alto Adriatico le ispezioni della società norvegese Spectrum, condotte nell’ambito del progetto che entro il 2019 dovrebbe far sorgere 19 nuove piattaforme per l’estrazione di idrocarburi e già accusate di aver fatto ‘strage’ di tartarughe e delfini, nel basso Adriatico il governo di Zagabria brucia le tappe. Il ministro degli Esteri Ivan Vrdoliar ha segnalato in questi giorni che sotto 12mila chilometri quadrati di mare croato, divisi in 29 concessioni, ci sono 3 miliardi di barili ‘disponibili’. Tenuto conto degli interessi di tutti i big mondiali del settore, dalla Shell a Exxon passando per la stessa Eni, Vrdoliar ha chiarito che il suo Paese mira a diventare “una piccola Norvegia di gas a nord e di petrolio a sud”, un vero e proprio “gigante energetico” dell’Europa.

Il 28esimo Paese dell’Ue (dal primo luglio dell’anno scorso), dunque, rischia di accaparrarsi tutti vantaggi legati alla presenza dei giacimenti, scaricandone i rischi proprio sul suo vicino italiano ..continua qui
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/19/petrolio-mentre-litalia-osserva-la-croazia-conquista-loro-nero-delladriatico/991625/
avatar
clarisweb
ADMIN
ADMIN

Femminile
Numero di messaggi : 5838
Forum : [table border=\\\"2\\\"; bordercolor=green][tr][td]Arcobaleno[/td][/tr][/table]
Data d'iscrizione : 07.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum