Angela Merkel

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Angela Merkel

Messaggio Da clarisweb il Mer Nov 12, 2014 3:55 pm

ho voluto fare una ricerca su questa donna e arrivata a qusti punti riesco a capire il suo carattere


Angela Dorothea Kasner - questo è il suo nome completo da nubile - nasce ad Amburgo il 17 luglio 1954. Poche settimane dopo si tradferisce ma già tre settimane dopo venne portata a Quitzow, piccolo paesino di trecento abitanti nella regione di Prignitz, nel Brandeburgo (Repubblica democratica tedesca). Lì il padre Horst Kasner aveva ricevuto il suo primo incarico di pastore dopo gli studi di teologia ad Amburgo. Tre anni la famiglia si trasferisce a Templin, nella regione di Uckermark.


Durante i primi cinque mesi di vita di Angela quasi 200.000 cittadini avevano compiuto un percorso inverso, fuggendo dallo Stato socialista. Tuttavia nella RDT vi era una grande carenza di pastori e alcuni prelati si spostavano volontariamente da ovest verso est.
Il pastore sarà definito "Kasner il rosso", per via dei suoi tentativi di dialogare con il regime della RDT. Si intuisce così come la politica e i temi sociali siano stati fin dall'infanzia, pane quotidiano per Angela.


Studentessa eccezionale, si iscrive alla facoltà di Fisica a Lipsia nel 1973. Durante questi anni dimostra inoltre le sue potenzialità come leader: è iscritta all'organizzazione giovanile comunista della SED (FDJ) e ricopre anche incarichi direttivi.


Conseguita la laurea nel 1978, la svolta dell'attivismo politico arriva soltanto alla fine del 1989, alcuni giorni prima di Natale, quando ormai il regime comunista era finito. Dopo aver inizialmente guardato con scarso interesse alla PDS - il partito del socialismo democratico costituito nella Germania dell'Est nel 1989 - aderisce al Demokratischer Aufbruch (Risveglio democratico), un partito politicamente ben radicato che alcuni mesi dopo si allea con la CDU nell'ambito della "Alleanza per la Germania" per le prime - e allo stesso tempo ultime - elezioni libere della Camera nella RDT.


Quella che segue è carriera politica in rapida ascesa: prima è vice portavoce del governo dell'ultimo governo della RDT sotto Lothar de Maizière, poi deputata del Bundestag, ministro per le Donne e la Gioventù, ministro dell'Ambiente, quindi, dopo le elezioni perse dalla CDU/CSU, segretario generale nonché presidente del partito e del gruppo parlamentare della CDU.


L'irresistibile ascesa di Angela Merkel è dovuta almeno in parte nella caparbietà e ostinazione con cui persegue gli obiettivi. La sua forte volontà di conquistare il potere - aspetto che condivide con i cancellieri Helmut Kohl e Gerhard Schröder - si intreccia con la necessità di dimostrare di essere migliore degli altri. Altra ragione del suo successo è il modo in cui affronta le sfide. Talento di questa "scienziata della natura" è la sua grande razionalità, che contraddistingue anche il suo stile politico. La soluzione dei problemi, per la Merkel, trova concretezza dall'applicazione di criteri di efficienza. Filoamericana, nel 2002 Angela Merkel si è espressa a favore della politica americana in Iraq, tanto che le sue dichiarazioni l'hanno fatta dipingere dai media tedeschi, come una "americana in Germania".

http://biografieonline.it/biografia.htm?BioID=2096&biografia=Angela+Merkel


Pupilla di Helmut Kohl, è diventata nuovo cancelliere tedesco dopo le elezioni del 2005, succedendo a Gerhard Schröder. Angela Merkel viene poi rieletta nel 2009. Si riconferma vincendo le elezioni del settembre 2013, sfiorando addirittura la maggioranza assoluta.


avatar
clarisweb
ADMIN
ADMIN

Femminile
Numero di messaggi : 5838
Forum : [table border=\\\"2\\\"; bordercolor=green][tr][td]Arcobaleno[/td][/tr][/table]
Data d'iscrizione : 07.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum